L’allenatore dell’FC Messina Gabriele è furioso: paghiamo due clamorose sviste dell’arbitro

0
348

Al termine della gara l’allenatore dell’FC Messina Gabriele è furioso per le clamorose sviste arbitrali.

Al termine dei 45′ vi avevamo mostrato le immagini del gol irregolare di Sforzini.

Ecco le sue dichiarazioni: “L’ho detto dall’inizio del campionato: il Palermo è la squadra più forte del torneo e non ha bisogno di questi aiuti arbitrali. Il primo gol era viziato da un fallo netto sul nostro portiere, che non è mai stato chiamato in causa nel corso dell’incontro. Sul raddoppio del Palermo c’era un fallo palese su Coria non sanzionato che ha favorito la ripartenza e il gol del 2-0″.

Cosa è mancato alla sua squadra?

“Qualche aiutino dell’arbitro. O meglio, mi correggo, qualche svista anche a nostro favore. Ecco cosa è mancato. Non ho niente da rimproverare alla mia squadra, oggi abbiamo giocato a calcio e abbiamo perso a causa degli errori del direttore di gara”.

Imbeccato dai giornalisti sui diversi gol sbagliati nei primi 20 minuti, Gabriele ammette: “Abbiamo commesso degli errori, è vero, ma una cosa è se sbaglia un attaccante e non fai gol, un’altra è se sbaglia l’arbitro e ne subisci uno irregolare. Lo stesso arbitro mi ha confermato gli errori”.