A.C. Savoia 1908 – F.c. Pompei

0
121

Pompei, 22/01/2023

Al “Bellucci” di Pompei il Savoia è chiamato alla grande impresa nella sfida contro il Pompei alla presenza di Emanuele Filiberto, giunto per l’occorrenza a Torre Annunziata dopo un incontro con i tifosi tenutosi in città al comitato di Via Vesuvio. L’impianto di Pompei condiviso anche dalla società guidata da Nazario Matachione è, per la sfida, “casa” del Savoia che nella gara di andata aveva incassato senza colpo ferire ben 4 reti dai rossoblù.

Mister Criscuolo schiera un 4-3-4 con Scalzone ad agire da punta appoggiato da Carnicelli e Strazzullo; ad agire da mezzale sono invece i tre di centrocampo, Lamontagna, Samb e Masi.

Nel primo tempo nessuna delle due squadre riesce ad imbastire manovre offensive degne di questo nome, lo spettacolo latita non fosse altro per lo scambio reciproco di cori tra le tifoserie. Il gioco è un susseguirsi di errori su errori da parte di Scalzone e company, non da meno però anche gli avanti rossoblù non di certo in giornata di grazia.

La seconda frazione di gara inizia subito in salita per il Savoia che già al 2′ subisce lo 0 a 1 da parte di De Simone che, sfruttando una difesa tutt’altro che impenetrabile dei bianchi, insacca la rete che da il vantaggio ai rossoblù. Dopo soli 7 minuti di gioco Lepre sbaglia il cross ma Sorrentino si lascia scavalcare troppo facilmente e la palla termina in rete regalando di fatto lo 0 a 2 al Pompei. Mister Criscuolo cambia alcuni interpreti ma il misero spettacolo offerto in campo dai bianchi purtroppo non cambia; al 22′ De Giorgi completamente solo in mezzo all’area di rigore, insacca lo 0 a 3 per il Pompei che così chiude i giochi e porta a casa anche questa gara di ritorno. Al 48′ Serrano insacca anche il poker di reti per i rossoblù sfruttando una ribattuta corta di Sorrentino.

Dopo 3′ di recupero, l’arbitro fischia la fine della gara; il Pompei batte il Savoia con 4 reti di scarto che con le 4 dell’andata fanno 8 reti a 0 in due sfide di campionato in questo girone A di Eccellenza che vede il Savoia sprofondare sempre più in zona playout ma soprattutto non esprimere mai neanche la parvenza di un’idea di gioco. La prossima gara vede gli uomini di Criscuolo impegnati in trasferta sul non facile campo del Pomigliano.

 

Lascia un commento

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome