Corigliano-Savoia: chi romperà per primo, il “silenzio”?

364

Le due squadre, entrambe in silenzio stampa, si affronteranno domenica con la speranza di ritrovare sorriso e buon umore…

Sarà la partita del silenzio, quella che vedrà opposte, tra pochi giorni, Corigliano e Savoia. I calabresi, in crisi societaria, sono in attesa di buone nuove e intanto continuano ad allenarsi con troppi giovani in rosa (età media di appena 20,8) e pochissimi calciatori esperti (basti pensare che nell’ultimo turno di campionato, tra i titolari, gli unici due calciatori al di sotto del 99′, erano i due attaccanti Talamo, ex Alessandria e Catalano, ex Acr Messina, fatta eccezione per il capitano Cosenza, subentrato in corsa). Difatti, le conseguenze si sono fatte subito sentire, visto che nel derby di Palmi, e’ giunta una sconfitta per 3-2 anche se maturata solo allo scadere. Intanto, per ritrovare entusiasmo, i calabresi hanno indetto per domenica, la giornata bianco-azzurra, nella speranza di richiamare allo stadio più spettatori. Per tutti i settori dello stadio il biglietto costerà 10 euro mentre gli under 14, entreranno gratuitamente. Sull’altro fronte, i bianchi arrivano al prossimo impegno, rinvigoriti dalla vittoria in coppa sul Portici anche se tale sorriso non cancella l’andamento altalenante in campionato, dove le prestazioni convincenti sono state davvero molto poche a fronte di quelle deludenti (Marsala, Roccella, Cittanovese, San Tommaso ed Fc Messina). Nella competizione tricolore, sinora, i torresi hanno trovato sul proprio cammino o compagini che l’ hanno snobbata, presentandosi con pochi titolari (Fidelis Andria, ad esempio) oppure squadre in crisi di gioco e risultati oltre ad avere tanti giovani in campo (vedi Portici) per cui non bisogna mai abbassare la guardia e concentrarsi piuttosto sul trovare quella continuita’ di risultati che non sono mai riusciti a trovare. Dunque, in questo silenzio assordante proveniente da entrambe le sponde, vedremo chi riuscirà tra le due a fare rumore in campo, conquistando i tre punti…