Savoia-Muravera 0-2: le dichiarazioni di Aronica e Poziello

0
166

Precisiamo che le dichiarazioni a seguire sono estrapolate da un comunicato stampa e non sono frutto di un’intervista diretta in quanto la U.S. Savoia 1908 ha deliberatamente revocato il pass stampa e vietato a tempo indeterminato alla nostra testata giornalistica di intervistare qualsiasi tesserato violando all’art.21 della Costituzione, Comma 2 (“La stampa non può essere soggetta ad autorizzazioni o censure”) fortemente voluto dall’Assemblea Costituente dopo il periodo buio noto come “censura fascista”


Al termine della partita tra Savoia e Muravera terminata sul risultato di 2-0 per la squadra ospite ha così parlato il mister Salvatore Aronica

“Si, oggi la squadra non si è espressa sui suoi livelli. Il primo tempo abbiamo fatto delle cose buone, la ripresa ci siamo disuniti e l partita ha preso una brutta piega. Ci stanno mancando sia i risultati che le prestazioni. Sono due partite diverse questa e quella di domenica scorsa”.

Il mister ha poi continuato: “Era già in programma di passare 3-4-3 con l’inserimento di Badje, ma abbiamo preso gol subito prima del cambio. Loro hanno fatto la loro partita e hanno dimostrato più qualità di noi in mezzo al campo. E’ stato un mese e mezzo anomalo, la sconfitta di Latina poteva anche essere accettata, quella di oggi no. Avremmo dovuto fare meglio”.

Infine ha concluso: “Sappiamo come va il calcio, dobbiamo solo lavorare sapendo che fra due giorni tornino di nuovo in campo. Siamo partiti con Fornito e due attaccanti, quindi eravamo a trazione anteriore. Nella ripresa ci siamo sbilanciati e la seconda rete ha chiuso i giochi. In questo momento é inutile fare bilanci. Noi sappiamo che avremmo dovuto fare meglio sia a Latina che oggi, ma ci vuole calma ed equilibrio. Abbiamo giocato solo 8 partite, il distacco dal Latina é importante, ma sappiamo che questa stagione ha ancora molto da dire. Al momento Latina e Monterosi stanno facendo bene, ma la strada è lunga”.

In seguito alle parole del mister Salvatore Aronica, sono arrivate le dichiarazioni del capitano Ciro Poziello (nella foto by Cigno@rt): “Sapevamo che non sarebbe stata una partita facile. Non siamo stati bravi a trovare la rete. Siamo stati disattenti in occasione del primo gol, avremmo dovuto certamente prestare più attenzione. Dobbiamo essere bravi a riordinare le idee e ripartire. La colpa non è degli attaccanti o del difesa, ma della squadra. Abbiamo un match fra due giorni e l’obiettivo é quello di ripartire”.

Poziello ha poi continuato: “Chi è in questa squadra é stato preso per fare un campionato importante. Sappiamo che non è facile, questo è un Girone complicato. Dobbiamo pensare a lavorare con concentrazione. Lo spogliatoio é molto unito, questa è una squadra che lavora al massimo sempre e tutti sono a disposizione del mister”.

Lascia un commento

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome