Stangata del giudice sportivo: fatali gli episodi ai danni dell’assistente arbitrale

374

Nel corso della giornata di oggi, sono arrivate le decisioni del giudice sportivo e tra queste figura anche la società del presidente Mazzamauro che sarà costretta a pagare una multa di 2500 € per i fatti accaduti sabato scorso al “Vallefuoco” di Mugnano all’indirizzo dell’assistente arbitrale. Ecco quanto si evince dal comunicato ufficiale del 19/12/2018:

A CARICO DI SOCIETA
AMMENDA
Euro 2.500,00 e diffida U.S. SAVOIA 1908
“Per avere propri sostenitori in campo avverso, lanciato sputi, acqua e bevande all’indirizzo di un A.A. che veniva attinto circa venti
volte sulle spalle e sulla schiena. Sanzione cosi determinata in considerazione della recidiva per i fatti di cui al CU 20”.

Ennesima stangata,dunque, per il Savoia che già nel corso di questa stagione era stato multato per episodi simili.