Latte Dolce – Savoia 1-1. Caiazzo firma il pari.

0
140

Dopo 21 giorni di stop forzato il Savoia torna in campo e conquista un pareggio in Sardegna grazie ad una rete di Caiazzo al 20′ della ripresa che risponde al momentaneo vantaggio dei padroni di casa ottenuto grazie ad un un calcio di rigore trasformato da Scotto, nel primo tempo.

Il punto odierno consente al Savoia di mantenere una posizione utile per i play-off anche se il Muravera, che ha una gara da recuperare, grazie alla vittoria contro la Vis Artena è ora a quattro punti dai bianchi. Kyeremateng, espulso, salterà la prossima gara in programma domenica 16 maggio al Giraud contro il Cassino.

LA CRONACA – Inizia la gara. Primi dieci minuti molto combattuto tra le due squadre, che però non hanno creato occasioni da rete nitide. Minuto 12’ si vedono i Bianchi, angolo di Liccardo, colpo di testa di Cipolletta e palla di poco alta sopra la traversa. Al 20’ Savoia vicino al vantaggio: indecisione di Urbietis che favorisce D’Ancora, ma il numero 4 ospite non riesce a centrare il bersaglio grosso. Alla mezz’ora Scotto sfugge a Riccio in aerea, il 26 ospite atterra l’attaccante del Latte Dolce per l’arbitro è calcio di rigore. Dal dischetto si presenta lo stesso Scotto che supera Esposito M.  per l’1-0. Il Latte Dolce spinge alla ricerca del raddoppio il Savoia si difende. Al 47’ i Bianchi ci  provano timidamente con un tiro dalla distanza di Correnti, blocca Urbietis. Termina il primo tempo con il risultato di 1-0 per il Latte Dolce. 

Inizia la ripresa. Al 5’ ci prova il Latte Dolce con Scotto, il suo tiro viene deviato in angolo. Un minuto più tardi la squadra di casa resta in dieci per la doppia ammonizione di Mukay. Secondo tempo molto spezzettato, il Savoia spinge alla ricerca del pareggio. Al 19’ azione personale di Badje che dopo aver scambiato con Tarascio cerca la porta, il suo tiro deviato è preda di Urbietis. Un minuto più tardi pareggio del Savoia, angolo di Liccardo respinto dalla difesa ospite, dalla distanza ci prova Caiazzo che trova l’1-1. Al 30’ ancora la squadra di Ferraro sempre con una punizione di Liccardo deviata dalla barriera, palla di poco fuori. Un minuto più tardi Bianchi in dieci per l’espulsione diretta di Kyeremateng. Cinque minuti più tardi Cabeccia ferma con la mano un contropiede della squadra di Ferraro. Latte Dolce in nove uomini per l’espulsione del capitano. Al 48’ ancora i Bianchi con un tiro dalla distanza di Caiazzo, respinta provvidenziale della difesa di casa. Termina la gara con il risultato di 1-1.

IL TABELLINO

Latte Dolce: Urbietis, Mukay, Pertica, Cabeccia, Bianchi, Antonelli, Kone (21’st Marcangeli), Pisanu, Scotto (37’st Gianni), Cali (26’st Tuccio), Palmas (9’st Patacchiola). A disposizione: Garau, Pulina, Piga, Scanu, Grassi. Allenatore: Fabio Fossati. 

Savoia: Esposito M., D’Ancora (1’st Tarascio), Liccardo, Poziello, Correnti (1’st Badje), De Rosa, Riccio (1’st Caiazzo), Kouadio, Cipolletta (37’st Mekki), Caso Naturale, Kyeremateng. A disposizione: Mancino, Boccioletti, Prevete, Russo, Stallone. Allenatore: Giovanni Ferraro. 

Marcatori: 30’pt Scotto Rig. (LD); 20’st Caiazzo (S).

Ammoniti: 17’pt Mukay (LD); 25’pt Cipolletta (S); 30’pt Riccio (S); 37’pt Cabeccia (LD); 6’st Mukay (LD); 24’st Caso Naturale (S); 43’ Caiazzo (S); 47’st Marcangeli (LD).

Espulsi: 6’st Mukay (LD); 31’ Kyeremateng (S); 35’st Cabeccia (LD)

Recupero: 2’pt; 5’st.

Foto: Ufficio Comunicazione Latte Dolce

Lascia un commento

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome