Guarnieri, Fasano:”Ci sono stati contatti con il Savoia”

443

Il giovane portiere classe 2000, in forza al Fasano e autore di una grande stagione in maglia biancoazzurra, conferma un interesse del Savoia nei suoi confronti.

Continua a lavorare sotto traccia il ds Mignano che in sinergia con il tecnico Parlato, sta provando a tenere lontani i propri obiettivi, dalla concorrenza di eventuali rivali. Il motto è agire con oculatezza e intelligenza, per evitare che possano scatenarsi aste al rialzo. Altra situazione che dovrà necessariamente risolversi, è quella legata al portiere. Con il rientro di Savini al Torino, serve necessariamente un estremo difensore giovane ma che possa garantire, grande affidabilità e non faccia, allo stesso tempo, rimpiangere il promettente ex Arconatese, autore di una stagione sopra le righe. Uno dei profili attenzionati negli ultimi giorni dalla società oplontina, è l’estremo difensore classe 2000, di proprietà del Fasano, Mattia Guarnieri. Cresciuto calcisticamente nelle giovanili del Bari e del Palermo, il numero uno pugliese, si è reso protagonista di una grande stagione, risultando essere uno dei migliori portieri del girone H e confermandosi, inoltre, anche un ottimo para rigori. È proprio lui a confermarci l’esistenza di contatti tra Savoia e Fasano.

Mattia, è vero che il Savoia, alla ricerca di un portiere, ha chiesto informazioni su di te?

Si. Circa dieci giorni fa, il direttore Mignano mi ha contattato per chiedermi informazioni circa la mia posizione con il Fasano.

Come sta procedendo la trattativa? Si è arenata oppure proseguono i contatti?

Guarda, sinceramente non lo so. Sono di proprietà del Fasano e qui mi trovo bene.

Il Savoia sarebbe una soluzione a te gradita?

Certo, fa molto piacere l’interesse del Savoia, club storico e importante ma al momento non so dirti di più.