La possibile composizione dei gironi di Serie D

95

I bianchi potrebbero tornare nel raggruppamento pugliese dopo 10 anni di assenza.

Dopo la presentazione ufficiale, avvenuta, in grande stile, sul terreno di gioco dello stadio Giraud, i bianchi continuano la preparazione in vista dell’esordio in Coppa Italia, posticipato al 2 Settembre dopo la decisione della Lega di rinviare la composizione dei gironi al 30 Agosto e l’inizio del campionato al 16 di Settembre. C’è’ molta curiosita’, in tutto l’ambiente, di vedere all’opera la compagine del tecnico Squillante contro un’avversaria di pari categoria (nell’ultima amichevole, i cilentani hanno pareggiato in trasferta al Pastena, contro la Battipagliese, per 2 a 2 con reti di Romanelli e D’Agosto) ma soprattutto di conoscere quale sarà il raggruppamento in cui verranno inseriti. La presenza di piazze come Bari e Avellino, unita alla pioggia di ricorsi e alla presenza di numerose squadre pugliesi e campane, hanno necessariamente costretto ad uno slittamento al fine di poter sciogliere tali intricati nodi. Benché al momento si sia in possesso soltanto di congetture e supposizioni, perlopiu’ filtrate dal web, voci insistenti di corridoio vedrebbero i bianchi inseriti al 90% nel raggruppamento pugliese senza la presenza del Bari di De Laurentiis e l’Avellino del nuovo presidente De Cesare (proprietario della Sidigas è già patron della squadra di basket Sidigas Avellino, militante in A1) che dovrebbero (il condizionale è’ ancora d’obbligo) essere rispettivamente inserite nel gruppo F (con due pugliesi, forse il Cerignola e il Bitonto, le molisane, le abruzzesi e le marchigiane) e H (siciliane e calabresi) e con l’inserimento, al loro posto, di due laziali (Cassino e Anagni). Se così fosse, il Savoia ritornerebbe a duellare in Puglia a circa dieci anni di distanza dall’ultima volta. Era esattamente la stagione 2007-2008, quando la compagine del presidente Luigi Giannatiempo, si piazzò al settimo posto, dopo una stagione tribolata sia dal punto di vista societario che tecnico (si susseguirono, sulla panchina, ben quattro allenatori: Agovino, La Cava, Nunziata e Vesce). Altrettanto sfortunata la stagione precedente, cominciata, sotto la gestione del duo Moxedano-Bouche’, con proclami di vittoria e conclusasi, invece, con una sofferta salvezza giunta all’ultima giornata grazie alla vittoria per 1 a 0 sul campo del Bitonto con rete siglata al 94’ da De Paola. Una concreta possibilità, dunque, ma con degli inevitabili pro e contro. I pro, sarebbero quelli di poter contenere gli ingenti costi delle trasferte e di poter consentire ai tifosi di sobbarcarsi viaggi meno lunghi rispetto a quelli che sarebbero previsti sull’isola anche se, il coefficiente di difficoltà si alzerebbe notevolmente, visto che,storicamente, in Puglia ci sono compagini molto più’ attrezzate rispetto alla Calabria e alla Sicilia.
Squadre campane
Per ciò che concerne invece la questione derby, la soluzione potrebbe essere quella di separare gli oplontini dalla Turris, che sia per una questione di alternanza che di richiesta esplicita, verrebbe così inserita nel girone I,evitando, “in nuce”, problemi di ordine pubblico. Resterebbe, dunque, come incrocio pericoloso, soltanto quello con la Nocerina che, sempre per una questione di alternanza, avrebbe diritto a partecipare al raggruppamento pugliese. La soluzione più logica sarebbe quella di collocarla nuovamente nel girone I, considerato che la tifoseria molossa è’ legata da buoni rapporti con quella corallina ma non è’ esclusa per niente la prima, clamorosa, ipotesi, con un consequenziale ritorno di questo affascinante e caldissimo derby (Torresi e rossoneri non si incontrano dai lontani anni 90’). In attesa della fumata bianca ormai prossima (giovedì è’ alle porte), vediamo, di seguito nel dettaglio, come potrebbero essere stilati i due raggruppamenti meridionali.
Serie D girone H
01) Cassino (FR)
02) Città di Anagni Calcio (FR)
03) Vis Artena (RM)
04) Team Altamura (BA)
05) Us Città di Fasano (BR)
06) Taranto (TA)
07) FBC Gravina (BA)
08) A.C. Nardò (LE)
09) Francavilla (PZ)
10) Polisportiva Az Picerno (PZ)
11) ASD Rotonda Calcio (PZ)
12) Nocerina (SA)
13) Sarnese (SA)
14) Città di Gragnano (NA)
15) Portici (NA)
16) Savoia (NA)
17) Ercolanese (NA)
18) Gelbison (SA)
Serie D girone I
01) Acireale (CT)
02) Gela (CL)
03) Troina (EN)
04) Igea Virtus (ME)
05) Messina (ME)
06) Sancataldese Calcio (CL)
07) Marsala (TP)
08) Città di Messina (ME)
09) Roccella (RC)
10) Cittanovese Calcio (RC)
11) Palmese (RC)
12) AC Locri 1909 (RC)
13) Castrovillari (CS)
14) Agropoli (SA) – ripescata
15) Nola (NA)
16) Turris (NA)
17) Pomigliano (NA)
18) Sorrento (NA)