Il ds Palumbo:”La questione Giraud dovrebbe sbloccarsi a breve”

0
449

Con il ds dei bianchi, abbiamo affrontato vari argomenti.

Con il direttore sportivo Carmine Palumbo, abbiamo tracciato un primo bilancio dell’avvio di campionato dei bianchi, toccando vari punti:”Se c’è bisogno di un difensore? La rosa credo sia abbastanza completa anche se c’è qualche calciatore nei ruoli chiave che deve trovare ancora la condizione migliore. In questo momento potremmo attingere solo dal mercato degli svincolati con il rischio di prendere un giocatore fuori condizione fisica e che dunque dovrebbe lavorare per mettersi in forma. Tanto vale aspettare Dicembre per ingaggiare rinforzi già pronti. L’organico a mio avviso è competitivo anche se numericamente siamo un pò contati soprattutto nel reparto arretrato. Come ho detto prima, chi è arrivato da poco deve ancora lavorare per mettersi al passo ma resto fiducioso. Che non ci sia gioco al momento, è evidente ed il mister sta lavorando dal punto di vista tattico per correggere gli errori anche se come sovente accade, ciò che riesce bene in allenamento, non funziona in partita. Per quanto riguarda la partita con l’Ischia, abbiamo giocato su un campo largo come quello di Cercola e sapevamo che questa situazione avrebbe favorito una squadra più tecnica come l’Ischia ma purtroppo San Giorgio ha posto il veto ed il campo è stato dichiarato inagibile. Il Giraud sarebbe stato fondamentale per noi in questo momento.  Eppure quando dicevo all’inizio che ci avrebbe portato in dote, almeno dieci punti nel corso della stagione nessuno mi credeva ed adesso mi dovranno dare ragione”.

Proprio sul Giraud, il dirigente oplontino ci dà una anticipazione:”Per il Giraud dovremmo essere ai titoli di coda e molto probabilmente, a breve lo avremo disponibile per gli allenamenti, a porte rigorosamente chiuse e qualora volessimo, anche per le gare interne anche se già averlo a disposizione per poterci allenare è già una grande cosa.  

Sulla prossima, difficile, trasferta di Pompei, invece:”Oggi abbiamo ricevuto una pec dal Comune di Pompei mediante la quale ci hanno comunicato che il settore ospiti sarà indisponibile a tempo indeterminato, a causa di lavori che non sono potuti essere portati a termine a causa delle avverse condizioni atmosferiche ma la società Fc. Pompei ci ha chiamato dicendoci che se i nostri tifosi saranno non più di cento, potranno essere sistemati insieme ai tifosi locali, separati da un cordone di steward. Si sono insomma mostrati gentili e disponibili. Purtroppo, in questo momento, avversario peggiore non poteva capitarci però le sfide più sono proibitive e più ci piacciono e proveremo a giocarcela anche in questo caso. Loro sono logicamente favoriti ma il calcio è fatto per sovvertire i pronostici. Poi, se loro saranno più bravi,  a fine gara gli stringeremo la mano. Il nostro obiettivo resta quello di concludere il campionato tra il settimo ed il nono posto, nella parte sinistra della classifica e sono convinto che abbiamo tutti i mezzi per poterlo fare”.

Lascia un commento

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome