L’ex Pagano:”Mi è dispiaciuto non ritornare al Savoia”

548

L’ex Carmine Pagano, era stato molto vicino a rivestire la maglia bianca ma alla fine la trattativa è saltata.

Con l’arrivo dell’ esperto Dionisi e le riconferme di Poziello e Guastamacchia, la difesa è stata praticamente quasi, del tutto, completata. Manca ancora qualche tassello che verrà sicuramente riempito con l’innesto di alcuni under di qualità. Tra i tanti nomi che erano circolati per rinforzare il reparto, c’era stato anche quello del centrale classe 88′, originario di Boscoreale, Carmine Pagano, l’anno scorso in forza al Francavilla. La trattativa era, in realtà’, più concreta di quanto si potesse pensare ed il calciatore sembrava ormai quasi prossimo a ritornare a vestire la casacca bianca e a riavvicinarsi così a casa ma all’improvviso, si è interrotta come ci conferma lo stesso calciatore, da poco passato alla matricola San Tommaso:”Un paio di settimane fa, ero molto vicino al Savoia ma poi non se ne è fatto più niente”. Come mai la trattativa si è arenata?:”Vedute diverse con qualcuno della società. Ad essere sincero, mi è dispiaciuto di non essere potuto ritornare a Torre Annunziata anche perché sono originario di Boscoreale e so già cosa significa indossare quella maglia. Preferisco pero’, non entrare nei particolari, non mi sembra il caso per rispetto verso la società”.