Nola-Savoia, Mazzamauro :” L’attacco non segna? Problema psicologico”

159

Al termine dell’incontro, il presidente onorario Alfonso Mazzamauro è perplesso per l’incapacità dei suoi di non essere riusciti a segnare. Ecco le sue parole:

” Questo girone innanzitutto va detto che è il più complicato e non si può fare la distinzione tra squadre forti e squadre meno forti. Dopo il vantaggio, si sono chiusi ed il nostro demerito, invece, è stato la poca concretezza sotto porta e questa è una questione che dovremo risolvere insieme al mister.

Non posso non fare presente che anche oggi l’arbitro ci ha danneggiato perchè c’erano 2 rigori a nostro favore.

Credo che abbiamo avuto un ottimo allenatore come Squillante ed abbiamo tutt’ora un ottimo allenatore, quindi il problema è in campo, perchè sono i giocatori alla fine a scendere in campo e quindi è più un problema psicologico; infatti non sto qui a dire chi è Diakitè, chi è Ayina; per cui la poca vena realizzativa davvero faccio fatica a comprenderla.

Questa squadra deve stare tra le prime 4 del girone per come è stata allestita.

Adesso c’è la sosta, poi ci aspetta una gara difficile contro la Sarnese e dovremo preparare bene non solo questa partita, ma anche quella con la Fidelis Andria perchè fare risultato anche contro le nostre rivali sarebbe molto importante.