Francavilla-Savoia: Campilongo alla ricerca della prima vittoria sulla panchina dei bianchi

259

Entrambe le formazioni sono appaiate a quota 26 ed una vittoria varrebbe la zona play-off. Nel Savoia assenti Del Sorbo, Marino e D’Ancora. Arbitra il signor Valerio Vogliacco di Bari.

L’avventura di mister Campilongo sulla panchina dei bianchi, iniziata con il pareggio interno contro la capolista Picerno, prosegue, stavolta, in terra lucana sul campo del Francavilla in Sinni. All’andata, la gara terminò con un pareggio a reti inviolate.

I rosso-blu sono reduci dalla vittoriosa trasferta di Nola terminata 2-1 con le reti di Leonetti e D’Auria, ma prima della pausa per le festività natalizie gli uomini di Lazic hanno ottenuto una sconfitta sul campo del Cerignola e due pareggi con Gragnano e Bitonto.

Oltre alle indisponibilità di Marino e Del Sorbo (quest’ultimo, però, è tornato a lavorare in campo) mister Campilongo sarà costretto a rinunciare a D’Ancora fermatosi nel corso della settimana e alle prese, quindi, con gli esami clinici.

Gli undici che partiranno dal 1’ dovrebbero essere gli stessi scesi in campo con l’AZ Picerno, eccezion fatta appunto per D’ancora che sarà sostituito con ogni probabilità da Ausiello. Da non scartare, però, un impiego dal 1’ di Alvino al posto di Diakitè, con Ayina che a quel punto sarebbe schierato da centravanti, ma l’ivoriano ex Taranto parte comunque favorito per una maglia da titolare.

La formazione:

4-3-3: Savini, Nives, Poziello, Cacace, Esposito, Ausiello, Gatto, Costantino, Rekik, Diakitè, Ayina.