Tiscione: "Per il Savoia ho rinunciato alla lega pro"

0
155

Il forte attaccante aveva pronto un biennale a Messina

"Sono felicissimo di essere a Torre Annunziata: appena ho saputo dell'interessamento del Savoia non ci ho pensato su due volte". Queste le prime parole dell'attaccante classe '85 nato a Palermo nella prima conferenza stampa della stagione 2013-2014.

"Avevo già pronto un biennale col Messina, ma ho preferito sposare il progetto Savoia, più lungimirante, nonostante questo ha significato scendere di una categoria. Ho lasciato la famiglia – aggiunge Tiscione – e mi sono precipitato qui a Torre con la voglia di fare non bene, benissimo. Sono pronto a dare il massimo".

Il centravanti palermitano sembra davvero molto determinato e preferisce la promozione del Savoia rispetto ad un incremento del suo bottino di reti rispetto allo scorso anno (13).

"Voglio vincere, aldilà di quanti volte riuscirò a metterla dentro. Se qualcuno mi chiedesse di barattare la promozione con un numero di reti maggiore rispetto a quelle dello scorso anno direi di no".

Tiscione, conosceva bene il Savoia e ha svelato un piccolo aneddoto. "Da piccolo ho assistito ad un Palermo – Savoia, conosco la storia di questo glorioso vessillo e quanto fatto dai bianco-scudati nel passato recete e remoto. Spero di dare un contributo importante a riportare questa squadra nelle categorie che più le competono".