Savoia – Insieme Formia

0
320

Torre Annunziata, 23/05/2021

Dopo la brutta sconfitta contro il Cassino i bianchi di mister Ferraro sono chiamati a riscattarsi contro un’altra compagine laziale, il Formia allenato da mister Salvatore Amato.

Costretto a fare a meno anche di Badje oltre che di Kyeremateng a causa della sanzione inflittagli per la rissa con Cannizzaro, Ferraro opta per il 3-5-2 con Caso Naturale ed il rientrante Depretis schierati in coppia d’attacco.

Il tecnico dei laziali sceglie lo stesso modulo con Camilli e Gomez a formare una esperta coppia d’attacco sostenuti dalle incursioni di Pirolozzi e Quirino sugli esterni.

IL TABELLINO

Savoia – Insieme Formia 1 – 0

Marcatori: De Rosa (40’st, Sa)

FORMAZIONI

Savoia (3-5-2): Esposito (’02), Riccio (’99), Cipolletta, Poziello; Correnti (’01), Tarascio, Liccardo (dal 24’st D’Ancora), De Rosa, Manca (’00); Caso Naturale, Depretis (dal 14’st Sorrentino). A disp.: Mancino (’02), D’Ancora, Boccioletti (’99), Prevete (’03), Caiazzo (’01), Mekki (’02), Sorrentino, Stallone (’00), D’Auria (’02). All.: Giovanni Ferraro.

Formia (3-5-2): Trapani (’01), Gorzelewski, Ioio ), Puzone (’04) (dal 10’st Romano); Quirino (’99) (dal 41’st Durazzo), Gargiulo, Fatati (dal 32’st Antogiovanni), Chinappi (’00) (dal 32’st Del Prete, Pirolozzi; Gomez, Camilli. A disp.: Capogna (’01), Gentile (’03), Durazzo, Antogiovanni, Del Prete (’00), Sibilla (’03), Zonfrilli, Cuomo (’01), Romano (’02). All.: Salvatore Amato.

Arbitro: Leonardo Tesi di Lucca

Ammoniti: Camilli (Fo), Gargiulo (Fo), Ioio (Fo) Calci d’angolo: Sa – Fo 8 – 1

NOTE

CRONACA

PRIMO TEMPO

Nei primi 20 minuti di gioco non accade nulla di rilevante ne da una parte ne dall’altra se non un clamoroso errore commesso da De Rosa che da sotto misura calcia altissimo.

Al 37′ Caso Naturale prova sfiora il gol di testa con uno stacco imperioso sul quale non riesce però a trovare la giusta angolazione.

Al 40′ invece è il Formia che sciupa un’occasione da gol con Camilli che manca di poco la rete da sotto misura di testa.

Al 43′ ci prova Liccardo con una conclusione troppo debole e rasoterra.

Senza recupero assegnato, l’arbitro fischia il termine del primo tempo sul parziale di 0 a 0.

SECONDO TEMPO

Dopo 23 minuti di gioco a dir poco sterile, De Rosa conclude con gran forza da fuori area di rigore e costringe Trapani agli straordinari, sulla ribattuta è in fuorigioco Caso Naturale che aveva insaccato in rete.

Al 40′ De Rosa insacca in rete da calcio d’angolo mettendoci lo zampone e facendo passare in vantaggio il Savoia.

Dopo 5 minuti di recupero il direttore di gara sancisce il termine con il triplice fischio; Savoia batte Formia 1 a 0 grazie alla zampata di De Rosa che porta i bianchi al quarto posto in classifica a quota 49, un punto in più della Nocerina. Nella prossima giornata il Savoia affronterà l’ultima trasferta in terra sarda della stagione.

Lascia un commento

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome