Savoia-Nola 0-0: il racconto della gara del Giraud

0
208

Torre Annunziata 07/02/2021 – Dopo il brutto pareggio nella gara contro la Torres in Sardegna, il Savoia torna al Giraud per il derby con il Nola a pochi giorni dall’esonero di Aronica sostituito da mister Mauro Chianese.

La prima novità tattica è il ritorno alla difesa a 4 nel 4-3-3 del nuovo tecnico dei bianchi che opta per il terzetto offensivo Caso Naturale-Kyeremateng-Sorrentino; in linea mediana il giovane Russo, De Rosa e D’Ancora compongono il trio.

Il tecnico dei nolani Paolo Campana schiera sostanzialmente lo stesso modulo con l’ex Alvino sull’esterno destro accanto a D’Angelo ed al classe ’99 Gassama.

IL TABELLINO

Savoia-Nola 0-0

FORMAZIONI

Savoia (4-3-3): Esposito (’02), Kouadio (’00), Manzo, Poziello, Boccioletti (’99); D’Ancora, De Rosa, Russo (’01) (dal 10’st Correnti); Caso Naturale (Esposito dal st), Kyeremateng (dal 22’st Depetris), Sorrentino (dal 36’st Fornito). A disp.: Mancino (’02), Nespoli (’01), Tarascio, Fornito, Correnti (’01), Riccio (’99), Depetris, Stallone (’00), Esposito. All.: Chianese Mauro.

Nola (4-3-3): Bellarosa (’02), Ruggiero (’00), Russo, Esposito, Sannia, Caliendo (’01), Acampora, Esposito; Alvino (dal 37’st Sellitti), D’Angelo, Gassama (’99) (dal 27’st Rizzo) (dal 38’st Palumbo). A disp.: Torino (’00), Baratto, Angeletti (’02), Galiano (’01) Allegretta (’02), Palumbo, Rizzo, La Monica (’01), Sellitti. All.: Campana Rosario.

Arbitro: Zanotti Andrea di Rimini.

NOTE
AMMONITI: Poziello (Sa), De Rosa (Sa), Esposito (No), Gassama (No) ESPULSI: Poziello (Sa) CALCI D’ANGOLO: Sa 6 – No 6

LA CRONACA

PRIMO TEMPO

Nei 47 minuti della prima frazione di gara comprensivi di recupero non accade praticamente nulla da segnalare con entrambe le compagini che non riescono praticamente mai ad imbastire manovre offensive degne di nota. Il parziale dunque resta fermo sullo 0 a 0 con un gioco che praticamente latita da entrambe le parti.

SECONDO TEMPO

Al 20′ si vede il Nola con D’Angelo che si infila in area di rigore ma trova una gran risposta in uscita di Esposito.

Al 24′ primo tiro in porta della gara del Savoia con Correnti che sfiora il gol di testa sugli sviluppi di un calcio d’angolo.

Al 31′ Poziello commette un brutto fallo e si fa ammonire per la seconda volta lasciando la squadra in 10.

Nei successivi 19 minuti il Savoia pur provando ad imbastire manovre pericolose non riesce a trovare la via del gol e l’arbitro sancisce la fine della gara con il triplice fischio; Savoia Nola termina 0 a 0.

Ancora troppo presto probabilmente per notare l’impronta del nuovo tecnico Chianese sul gioco dei bianchi che ancora latita. Con questo punticino il Savoia perde anche il terzo posto a favore della Vis Artena; nella prossima gara i bianchi affronteranno in trasferta il team Nuova Florida.

Lascia un commento

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome