Giugliano-Savoia 0-3: la cronaca del match

0
307

Giugliano, 06/01/2021

Al De Cristofaro di Giugliano nel quarto derby campano di questo campionato, gli uomini di mister Aronica sono chiamati a dimostrare di essere una squadra ancora competitiva ed in grado di vincere, mettendo alle spalle le ultime brutte prestazioni che hanno chiuso un 2020 da dimenticare allontanando sempre di più il Savoia dalla vetta del girone.

Mister Aronica convoca da subito i 3 nuovi acquisti ma non ne schiera nessuno dal primo minuto; in attacco il lucchetto palermitano fa affidamento sulla consueta coppia Kyeremateng-Orlando non rinunciando quindi al suo ormai abituale 3-5-2.

Mister Carannante, subentrato da poco tempo al dimissionario Agovino, fa affidamento in retroguardia sull’ex Stendardo ed in avanti sul fratello del capitano dei bianchi Raffaele Poziello che agisce in appoggio alla punta Fernandez nel 3-5-2 a specchio selezionato.

IL TABELLINO

GIUGLIANO-SAVOIA 0-3

Marcatori: 3’st Orlando (S), 14’st Kyeremateng (S), 28’st Esposito G. (S).

Giugliano (3-5-2): Mola (’99), Russo, Stendardo, De Siena (’01); Aiello (’02) (Granatodal 30’st), Tarascio, Foti (dal 21’st Capone), Puccinelli (dall’11’st Carnicelli), Micillo (dal 41’st Gaeta); Fernandez, Poziello. A disp.: Mariano (’03), D’ausilio (’01), Mennella (’01), Capone (’00), Gaeta (’01), Granato (’02), Capuano (’02), Carnicelli (’99), Orefice (’02). All.: Roberto Carannante.

Savoia (3-5-2): Esposito M. (’02), Riccio (’99) (Esposito Gio. dal 35’st), Manzo, Poziello; Correnti (’01), Melillo (dal 16’st Fornito), D’Ancora (dal 38’st Sorrentino), De Rosa, Russo (’01); Kyeremateng (dal 30’st Kyeremateng), Orlando (dal 19’st Esposito Gennaro). A disp.: Cannizzaro (’03), Nespoli (’01), Fornito, Esposito Giovanni (’99), Sorrentino, Kouadio (’00), D’Auria (’02), Esposito Gennaro, Kakorri. All.: Salvatore Aronica.

Arbitro: Di Francesco Dario

NOTE

Ammoniti: Aiello (G), Melillo (S), Riccio (S), Granato (G). Calci d’angolo: 5-2 per il Savoia.

LA CRONACA

PRIMO TEMPO

Al 10′ la prima conclusione di un inizio di partita molto duro sul piano del gioco da parte di De Rosa su punizione che però è debole, Mola blocca agilmente.

Al 12′ D’Ancora calcia forte e angolato verso la porta ma Mola si distende e respinge alla sua sinistra.

Al 26′ Esposito in uscita blocca con un bell’intervento in uscita l’incursione su taglio di Aiello che stava per concludere verso la porta.

Al 32′ Manzo su un buon cross da punizione sciupa una buona occasione colpendo di testa troppo alto.

Al 44′ altra occasione da fermo sul primo corner della gara per i bianchi con Riccio che di testa è impreciso nella conclusione.

Un minuto dopo anche Manzo sul secondo corner ci riprova ma la conclusione è debole e finisce tra le braccia di Mola.

Dopo un minuto di recupero il direttore di gara sancisce la fine della prima frazione di gioco.

SECONDO TEMPO

Al 3′ Orlando sfrutta un rinvio sbilenco della difesa del Giugliano e batte Mola mettendo a segno lo 0 a 1.

Al 14′ Kyeremateng servito centralmente da Correnti con il diagonale sinistro insacca lo 0 a 2.

Al 20′ Aronica inserisce Gennaro Esposito che “ridebutta” con la maglia bianca.

Al 28′ Kyeremateng serve perfettamente in area di rigore proprio Esposito che non deve far altro che spingere in rete lo 0 a 3 e chiudere con un quarto d’ora ancora da giocare la gara segnando al “riesordio”.

Dopo circa 20 minuti in cui il Savoia si limita a gestire il vantaggio ed esordisce anche Sorrentino altro neoacquisto del Savoia, l’arbitro fischia il termine della gara; Savoia batte Giugliano per 3 a 0 ritrovando così i 3 punti e forse anche un pizzico di morale. Nella prossima gara gli uomini di mister Aronica affronteranno il Sassari Latte Dolce al Giraud.

Lascia un commento

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome