Fasano, Anglani:” Gara difficile ma non temiamo nessuno”

145

” Troveremo un avversario totalmente diverso rispetto a quello affrontato all’andata. Play-off ? Proveremo a toglierci qualche soddisfazione in più”.

In vista dell’incontro tra Savoia e Fasano in programma domenica 31 al Vallefuoco di Mugnano, è il difensore Antonio Anglani intervistato dalla nostra redazione, a fare da portavoce per la compagine bianco-azzurra.

“All’andata, nella gara di recupero, riusciste a mettere sin da subito in difficoltà gli avversari. Che gara ti aspetti domenica ?”

“Credo che rispetto all’andata ci aspetta una partita molto difficile. Il Savoia adesso ha in panchina Campilongo che è un ottimo allenatore, senza dimenticarci i tanti innesti del mercato di riparazione; per cui penso che troveremo una squadra diversa rispetto a quella affrontata nella gara di andata”.

” Cosi come il Savoia, anche il Fasano fa un po fatica contro le grandi. Nel girone di ritorno sono arrivate 4 sconfitte contro Taranto, Picerno, Cerignola e Bitonto. Secondo te, ciò è dovuto ad un divario tecnico superiore o subentra anche un pò di timore per l’avversario che si ha di fronte?”

“Parlare di timore mi sembra eccessivo anche perchè nel girone di andata siamo riusciti a fermare Taranto e Cerignola. Non ci sentiamo inferiori a nessuno e cerchiamo sempre di esprimere il nostro calcio, poi è ovvio che si possono trovare squadre più preparate e se stanno lassù, qualche merito bisogna darglielo”.

” Dopo la vittoria della scorsa giornata, avete raggiunto quota 40. In questo rush finale proverete a centrare un piazzamento per i play-off?”

“Dopo la vittoria importante di domenica, posso dire che provare a toglierci qualche soddisfazione in più; non sarebbe male. Ci proveremo!”

” Quali sono i tuoi progetti per il prossimo anno?”

” Spero di chiuedere la stagione nel miglior modo possibile. Poi penseremo al futuro”.