Coppa Italia: Tutti i risultati delle compagini del girone H

119

Nel turno preliminare, sorpresa del Rotonda che espugna il campo del Francavilla di Lazic per 3 a 2. Pomigliano, invece, subito fuori, come era prevedibile. La compagine di La Cava, nettamente inferiore alla Turris, perde con un sonoro quattro a zero ed abbandona anzitempo la competizione tricolore. Servirà una impresa, anche per mantenere la categoria, se la società del presidente Pipola non interverrà sul mercato per rinforzare la squadra. A casa, anzitempo, anche la Sarnese, eliminata a domicilio dal Portici, il quale poi è stato eliminato dal Gragnano, dopo la lotteria dei rigori. Tiri dagli undici metri, che sorridono anche al Taranto che a fatica, passa a Nardo’ dopo che i tempi regolamentari si erano conclusi sull’1 a 1. La prestazione non brillante dei delfini, costa la panchina a Cazzarò, sostituito dall’ex serie A Panarelli. Una Fidelis Andria simile ad un cantiere ancora in costruzione, depone le armi al Fasano, soltanto dopo la contesa dal dischetto, dopo che i novanti minuti regolamentari si erano conclusi a reti inviolate. L’unica prestazione convincente è della corazzata Cerignola, che asfalta il Campobasso per 5 a 0, dimostrando di essere già in forma campionato e determinata a recitare un ruolo da protagonista nel prossimo campionato. Domenica 9 Settembre, il Gravina affronterà in casa il Fasano.

TURNO PRELIMINARE

Francavilla-Rotonda 2-3

Francavilla: Alvigni, Ragone, Lavano (33′ st Cardamone), Morales, Giordano (35′ st Ibrahimovic), Digiorgio, Gandis (23′ st De Gol), Collocolo (33′ st De Lorenzo), Acosta, D’Auria, De Marco. A disp.: Gioia, Cardamone, Ferraiuolo, Silvero, Del Prete, Raiola. All. Lazic.
Rotonda: Oliva, De Martino, Cossu, Gentile, Karamomo, Ostuni, Alassani, Gallardo, Flores, Trecarichi, Santamaria. A disp: Barilaro, Cavalieri, Balistreri, Annis, Trombino, Johnson, Vazquez, Maffiola, Rubino. All. Pugliese

Reti: 9′ pt D’Auria, 16′ pt Gallardo, 15′ st Morales, 27′ st Trombino su rigore, 32′ st Trombino

TURRIS –POMIGLIANO: 4-0

TURRIS (4-3-3): D’Inverno, Federico, Marotta, Franco, Varchetta, Lagnena, Vacca, Auriemma, Longo, Cunzi, Signorelli. A disp. Casolare, Esempio, Albanese, Aliperta, Fabiano, Formisano, Celiento, Messina, Guarracino. All. Grimaldi

POMIGLIANO (4-3-3): Schiano, Bianco M., Buono, Costabile, Di Grazia, Menna, De Iorio, Bianco N., Soprano, La Montagna, Altea. A disp. Amato, Falcone, Cirillo, Imbriani, De Simone, Duca, D’Isanto, Sburlino. All. La Cava

ARBITRO: Claudio Campobasso di Formia.

NOTE: circa 800 spettatori. Ammoniti Lagnena, Varchetta, Auriemma e Bianco M.

SARNESE – PORTICI 0-2

Sarnese (4-4-2): Mennella, Sorriso (7’ st Adamo), Celentano (24’ st Cinque), Langella, Tortora, Girardi, Varriale (39’ st Barra), Sannia (7’ st Cassata), Cacciottolo, Sellitti (12’ st Mariani), Maione. A disp.: Sorrentino A., Muollo, Terracciano, Pantano. All.: Cusano

Portici (4-4-2): Marone, Cretella, Salimbé (15’ st Massa), La Torre (1’ st Carrafiello, 34’ st Panico), Sall, Cardinale, Sorrentino G., Vaccaro, Coratella (29’ st D’Angelo), Marzano, Onda (1’ st Felleca). A disp.: Antico, Marrella Cappelli, Spedaliere. All.: Chianese Arbitro: Grasso di Ariano irpino Reti: 4’ st su rigore e 12’ st Sorrentino (P) Note: Spettatori 400 circa. Ammoniti Tortora, Cretella, Marzano e D’Angelo. Angoli: 5-0 per la sarnese. Recupero: 1’ pt, 5’ st.

FIDELIS ANDRIA – CITTA’ DI FASANO 0-0 (2-4 d.c.r)

FIDELIS ANDRIA (4-3-3) Addario; Zingaro, Forte, Dinielli, Porcaro; Piperis, Iannini, Bortoletti (70′ Calì); Manno, Adamo, Stranges.
A disposizione: Salzano, Cipolletta, Bilotta, Sgaramella, Calì, De Filippo.
Allenatore: A. Potenza

CITTA’ DI FASANO (4-4-2): Guarnieri; Pugliese, Diop, Zizzi, Colombatti; Serri (53′ – Gomes Forbes), Corvino, Lanzillotta, Paolillo; Formuso, Montaldi (62′ – Nadarevic).
A disposizione: Faggiano, Ramilli, Trinchera, Anglani, Romanazzo, Montalbò, Giannotti.
Allenatore: G. Laterza

ARBITRO: Jascopo Pascariello di Lecce.
ASSISTENTI: Edoardo Federico Cleopazzo e Simone Petracca entrambi di Lecce.

NOTE
Reti: /
Ammoniti: 50′ Colombatti (FAS); 70′ Paolillo (FAS); 74′ Iannini (FID)
Espulsi: /
Angoli: 6-4
Recupero: 2′ p.t.; 4′ s.t.
Spettatori: 1061

PRIMO TURNO

NARDÒ-TARANTO 1-1

Marcatori: 17’ st Bertacchi su rig. (N), 26’ st Capua (T).

NARDÒ (3-5-2): Mirarco; Rosato (34’ st De Pascalis), Cassano, Caporale; Scipioni, Capristo (36’ st Gigante), Bertacchi, Prinari (40’ st Gaetani), G. Palmisano; Agodirin, Cavaliere. A disposizione: Spinelli, Trinchera, G. Greco, Bolognese, O. Greco, Di Cosola. All. Roberto Taurino.

TARANTO (4-2-3-1): Pellegrino; Bilotta, D’Angelo, Rosania, Giannotta (29’ st Li Gotti); Galdean, Marsili; Lorefice (17’ st Capua), D’Agostino (10’ st S. Boccadamo), Ancora; Diakite. A disposizione: Pizzaleo, Corbier, Portoghese, Gori, Quero, Giorgio. All. Michele Cazzarò (ora Panarelli)

Ammoniti: Prinari, Caporale (N); Rosania, D’Angelo, S. Boccadamo, Ancora, Bilotta (T).

Espulsi: al 7’ del st D’Angelo (T) per doppia ammonizione.

Note: corner 2-1 per il Taranto; recupero 0’ pt, 4’ st; circa 1300 spettatori. Al 39′ del st allontanato l’allenatore del Taranto Cazzarò. Osservato un minuto di raccoglimento per la tragica morte di Davide Astori, capitano della Fiorentina.

ASD Città di Gragnano – ASD Portici 1906 1-1 (7-6 d.c.r.)

Marcatori: 7′ st. Sorrentino (P) 12′ st. Talia (G)

ASD Città di Gragnano: Sorrentino, Chiariello, Ammendola, Chiavazzo, Pastore, Cavaliere (dal 15′ st. Evacuo), Tascone, Martone (K), Talia, Poziello (VK), Di Siervi (dal 30′ st. Minale). A disp.: Sicignano, Grimaldi, Di Napoli, Piscopo, Greco, Di Costanzo, Procida. All.: Rosario Campana

ASD Portici 1906: Marone, Cretella, Massa, La Torre (dal 15′ st. Ilincic, dal 42′ st. D’Angelo), Sall, Cardinale (K), Sorrentino (VK), Vaccaro, Carrafiello (dal 28′ st. Onda), Marzano, Felleca (dal 19′ st. Coratella). A disp.: Antico, Salimbè, Panico, Cappelli, Spedaliere. All.: Mauro Chianese

Arbitro: Davide Di Marco (sez. AIA di Ciampino)

Assistenti: Gabriele Mari (sez. AIA di Roma 2) e Giulia Tempestilli (sez. AIA di Roma 2)

Ammoniti: Martone (G), Chiariello (G), Marzano (P)

Note: Recupero: 0′;4′. Corner: 0-5. Spettatori: 500.

AUDACE CERIGNOLA-CAMPOBASSO 5-0

Audace Cerignola: Abagnale, Cascione, Abruzzese, Allegrini, Russo L., Esposito A. (82′ Pollidori), Carannante (84′ Tedone), Longo, Russo S. (70′ Di Cecco), Lattanzio (75′ Foggia), Esposito V. (65′ Loiodice). A disposizione: Vassallo, Ujka, Nardella, Parise. Allenatore: Leonardo Bitetto.

Campobasso: Sposito, Antonelli, D’Orsi, Allocca, Del Prete, Da Dalt, Diop, Danucci, Minchillo (67′ Fagnani), Improta, Branicki (55′ Giacobbe). A disposizione: Pezzella, D’Angelo, Martinelli, Palmieri, Morra, Progna, Tommasini. Allenatore: Bruno Mandragora.

Reti: 20′ Abruzzese, 73′ Esposito A., 76′ Loiodice, 89′ Foggia, 91′ Loiodice.

Ammonito: Diop (C).

Angoli: 7-1. Recuperi: 1′ pt, 3′ st.

Arbitro: Gregoris (Pescara). Assistenti: Dell’arciprete (Vasto)-Miccoli (Lanciano).