Curva Sud rulez

0
474

Spettacolo dei supporters oplontini a Rende

Siamo solo alla seconda giornata di campionato ma un verdetto è già arrivato. Scarpa segna, Tiscione inventa, Gargiulo stupisce, Feola zittisce, Luce esalta ma la dominatrice assoluta della serie D è la Curva Sud Oplontina, che, anche fuori casa, dà una “prova di forza” degna di altre categorie.

Spostare circa quattrocento tifosi per una trasferta di seicento chilometri totali, dimostra quanto la città sia attaccata alla maglia bianca ma soprattutto quanto sia entusiasta del progetto “Luce” . Tutti uniti, compatti, senza personalismi, i tifosi del Savoia hanno ancora una volta dato spettacolo e, ci sarà da scommetterci, sarà così ogni domenica.

La vera prova della maturità raggiunta degli ultras è stata la volontà di non escludere nessuno da questa nuova fase, lasciando da parte recriminazioni, screzi e, soprattutto, facendo intendere che non si tratta di una gara a chi ha più “medaglie sul petto” ma di un progetto Savoia che va ben oltre la voglia di apparire tipica delle “starlettes” dell’avanspettacolo degli anni ’30.

La vittoria di Rende rappresenta un magnifico viatico per la prossima gara casalinga con l’Akragas, squadra certamente più “complicata” delle due incontrate sino ad ora, che si disputerà domenica prossima alle ore 13.00, per permettere la diretta su Rai Sportsat.

Lasciando tattiche e schemi agli esperti, la certezza è che il pubblico di Torre Annunziata stupirà l’Italia intera.

Fateci largo: siamo il Savoia.

 

La fotogallery del tifo oplontino a cura di Giuseppe Imperatore è disponibile qui -> https://oplontini.com/album_29/ac-savoia-1908-foto-gallery/rende-savoia-il-tifo-oplontino.html