Caos Savoia: L’ origine, è più profonda….

0
425

Gli ultimi risultati negativi sono solo dei sintomi del grande caos che ha caratterizzato la stagione del Savoia.


È caos totale in casa Savoia e gli ultimi risultati sono soltanto un campanello d’allarme di una situazione che ha radici ben più profonde. Una delle ultime dimostrazioni,  di quanto stiamo dicendo, è relativa alla gestione del neo-arrivato Antonio Letizia, attaccante ingaggiato sul gong della chiusura del calciomercato, nonostante fosse ancora alle prese con un lungo infortunio, per provare a risolvere la sterilità offensiva della rosa. Convocato in occasione del derby con la Nocerina, l’ex Catanzaro, è stato forzatamente gettato nella mischia. Risultato? Un nuovo infortunio muscolare si è subito palesato e lo costringerà ad almeno un mese di stop. Nel frattempo, dopo aver ormai perso troppo terreno dalla vetta, la società, secondo quanto appreso dalla nostra Redazione, starebbe pensando ad un ridimensionamento del progetto in itinere, con la conseguente valorizzazione dei giovani del vivaio. Alcuni tra questi, sono stati già convocati in panchina, nel corso delle ultime gare come per esempio Cirillo (contro la Vis Artena) e Prevete (Monterosi) e sono in rampa di lancio per aumentare il proprio minutaggio, nel corso di questa fase finale di questa stagione. Non è escluso, quindi, che presto potrebbero lasciare l’organico, alcuni elementi che non hanno reso secondo le aspettative o che non si sono mai davvero integrati nel progetto che sin qui, può dirsi davvero fallimentare.

Lascia un commento

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome