Comunicato Stampa

0
129

Oplontini.com, facendo seguito al comunicato della U.S. Savoia 1908, precisa quanto segue. Nessuna diffamazione (e si rimanda ad un dizionario di lingua italiana per il significato di tale parola) è stata perpetrata nei confronti dei tesserati della suddetta società da parte di Oplontini.com che si è limitato a raccontare il grave abuso subìto nel pomeriggio a Giugliano. Si precisa, inoltre, che il regolamento della LND, come da immagine allegata, non prevede tra le sanzioni per il mancato rispetto del regolamento dell’esercizio di cronaca il diniego alle interviste o la revoca del pass stampa a tempo indeterminato tant’è che neanche il legale della Lega ne fa menzione nell’atto di messa in mora. Trattasi, quindi, di un arbitrario abuso di potere da parte della società. Si precisa infine che la U.S. Savoia 1908 nel raccontare gli eventi ha mancato di pubblicare la PEC di scuse inviata dalla nostra redazione il giorno stesso in cui è stata notificata la diffida e che, tuttavia, non è mai stata realizzata una cronaca audio, come erroneamente riportato, bensì una diretta-stadio in cui di tanto in tanto si commentava la gara Savoia-Arzachena. A tale diretta partecipavano in media 25 persone. Si invita dunque la U.S. Savoia ad avere maggiore rispetto per gli organi di informazione ed a riportare i fatti senza omissioni e forzature e a leggere i regolamenti prima di commettere gravi abusi di potere.

Lascia un commento

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome