Conferenza pre-partita, Parlato:” Eliminare gli errori del girone di andata. Rispetto per il San Tommaso”

0
138

In vista della prima gara del girone di ritorno con il San Tommaso, mister Parlato si presenta in sala stampa per la consueta conferenza pre-partita. Ecco le sue parole:

“Quando c’è una sosta, c’è un periodo in cui si cerca di valutare lo stato fisico dei ragazzi e quindi si è lavorato principalmente su questo ma non è l’unico aspetto, anche quello mentale, infatti, non lo abbiamo sottovalutato. Dai ragazzi pretendo massima attenzione perchè ci sono tante situazioni da riallacciare dopo questa sosta e soprattutto voglio tanto rispetto verso questo avversario. Bisogna ripartire su quello che abbiamo fatto in questa seconda parte del girone di andata. Ai ragazzi ho chiesto grande applicazione perchè non si possono più buttare via punti e quindi la concentrazione nel girone di ritorno deve essere maggiore e non avremo più la possibilità di rimediare. Se iniziamo a fare tanti conti, non serve a nulla e quindi tutte le energie fisiche e mentali andranno spese solo sul San Tommaso.

Tutti sono importanti e nessuno è indispensabile al 100%. I calciatori devono dare il massimo e io poi farò le mie valutazioni e scegliere gli 11 da schierare. Questi ragazzi mi hanno dato l’impressione di essere molto attaccati alla maglia, alla città e questa è una cosa positiva perchè a me non devono dimostrare nulla; devono fare bene per i tifosi, per la squadra e per loro stessi”.

Questione mercato- ” Per quanto riguarda qualche ritocco nel reparto arretrato, abbiamo già preso Scognamiglio che è un 2000 e inoltre reputo Riccio un ottimo sostituto, il quale però andrebbe schierato da “over” essendo un ’99 dal momento che anche Coppola è del ’99; per cui devo tenere in considerazione tutti questi incastri”.

Forfait in vista del San Tommaso- “Non ci saranno Cavucci e Peluso di sicuro, mentre valuterò qualche altro elemento tra oggi pomeriggio e domani mattina”.