Gelbison-Savoia, Campilongo:” A Cerignola consapevoli della nostra forza”

469

Al termine della gara, il tecnico dei bianchi Salvatore Campilongo, si presenta ai microfoni. Ecco le sue parole:

“I meriti vanno dati a tutti: giocatori, dirigenza, presidente, staff; davvero a tutti. Da Gennaio in poi abbiamo avuto tante difficoltà per via dei lavori del Giraud ma alla fine ce l’abbiamo fatta.

Ricordando le dichiarazioni della scorsa giornata- dopo la gara con l’Ercolanese avevo detto che le pugliesi si aiutano tra loro, è vero; ma il calcio deve essere cosi come è avvenuto oggi e cioè ognuno ha il dovere di fare la propria partita e oggi l’Altamura l’ha dimostrato.

Ora ci giochiamo questa partita a Cerignola e deve essere ancora di più uno stimolo per noi. Siamo consapevoli di essere forti e che possiamo dare fastidio.

Determinante il cambio modulo- In poco tempo questa squadra si è adattata al 3-5-2 ed è stata una chiave determinante. Devo fare i complimenti ai miei ragazzi che hanno assimilato subito questo nuovo sistema di gioco.

Siamo stati capaci di portare entusiasmo tra la tifoseria e mi auguro che ci sia lo stesso entusiasmo anche in futuro. Il merito va dato anche al direttore Mignano perchè costruire a Torre Annunziata non è semplice, ma i ragazzi che lui ha scelto, hanno dimostrato di essere tutti dei grandi professionisti e non a caso ci hanno portato ai play-off”