Sorrento – Savoia 2-3 : i bianchi centrano la terza vittoria consecutiva

177

Sorrento, 27/01/2019

Dopo la bella vittoria nel primo derby del girone di ritorno conquistata sul campo neutro di Mugnano contro il Pomigliano, i bianchi di mister Campilongo affrontano subito il secondo scontro con una squadra campana, il Sorrento guidato dal nuovo allenatore Vincenzo Maiuri.

Mister Sasà Campilongo opta per il consueto 4-3-3 lasciando ancora a riposo Del Sorbo per preferirgli il match winner di Savoia – Pomigliano Adama Diakite; a centrocampo confermati Gatto, Ausiello e l’ex di turno Costantino.

Il tecnico dei rossoneri Maiuri sceglie invece il 4-4-2 con l’ex bandiera Nino Guarro schierato al centro della difesa a fianco di D’Alterio; la coppia d’attacco è composta da Figliola e De Angelis con Herrera e Bozzaotre a supporto sulle fasce nei 4 di centrocampo.

IL TABELLINO
Sorrento – Savoia 2 – 3 Marcatori: Alvino (13’pt Sa), Diakite (27′ e 29’pt Sa) Figliolia (42’pt So), Gargiulo (42’st So) .

FORMAZIONI

Sorrento (4-4-2): Giordano, Todisco (’98), Guarro, D’Alterio, Scarf (’99) (dal 2’st Fusco); Bozzaotre (’00) (dal 26’st Vitale), De Rosa, Masi (’00), Herrera (dal 23’st Gargiulo A.); Figliolia, De Angelis. A disp.: Munao, Russo, Fusco (’99), Rizzo, Vitale (’01), Gargiulo (’01), Paradiso (’99), Chirullo (’99), Gargiulo. All.: Maiuri Vincenzo.

Savoia (4-3-3): Savini (’99), Nives (’00), Cacace, Guastamacchia, Esposito (’99); Costantino, Ausiello (fal 20’st Franzese), Gatto (dal 44’st Maranzino); Alvino (dal 44’st Ayina), Diakite (dal 26’st Del Sorbo), Rekik (’98) (dal 32’st Imbriola). A disp.: Restina (’01), Del Sorbo, Tedesco, Imbriola, Franzese, Maranzino, Rondinella, Ortiz, Ayina. All.: Salvatore Campilongo.

Arbitro: Costanza Antonino di Agrigento.

NOTE

Spettatori: 800 circa di cui circa 350 da Torre Annunziata Ammoniti: Cacace (Sa), Savini (Sa), Scarf (So), Rekik (Sa), Fusco (So) Calci d’angolo: So 9 – Sa 4

LA CRONACA

PRIMO TEMPO

Al 13′ Alvino porta subito in vantaggio i bianchi sfruttando un bel lancio lungo di Gatto.

Al 20′ il Sorrento si affaccia in attacco dopo aver ripreso il pallino del gioco in mano, con De Rosa che conclude potente e costringe Savini alla respinta corta.

Al 27′ Diakite servito in contropiede direttamente da Cacace  mette a segno lo 0 a 2; la posizione di partenza dell’attaccante biancoscudato è sospetta.

Al 29′ Rekik pesca dalla sinistra rasoterra Diakite che insacca anche lo 0 a 3 mettendo a segno la sua prima personale doppietta in campionato.

Al 31′ Figliolia colpisce di testa da calcio d’angolo ma Savini gli dice no con una grande parata.

Al 42′ Figliolia sfrutta una mischia in area e su tap-in batte Savini non perfetto in presa bassa accorciando le distanze per il Sorrento.

Dopo 4 minuti di recupero il direttore di gara sancisce il termine della prima frazione di gara sul parziale di 1 a 3.

SECONDO TEMPO 

Al 10′ Figliolia si rende pericoloso con un tocco al volo di destro che colpisce il palo interno dirigendosi verso la rete, Savini riesce a bloccare.

Al 21′ in contropiede Diakite colpisce la traversa sciupando una ghiotta occasione per chiudere la gara.

Al 42′ Alfonso Gargiulo sfrutta un rimpallo in area di rigore e mette a segno il 3 a 2 con un bel tiro ad incrociare.

Al 43′ Franzese salva su Figliolia spedendo in extremis in angolo.

Dopo 7 minuti di recupero l’arbitro sancisce il termine della gara, Sorrento 2 – Savoia 3;con questa vittoria i bianchi si portano a quota 35 in classifica. Il prossimo avversario è il Bitonto che il Savoia affronterà sul neutro di Mugnano.