Savoia di rimonta: finisce 1-2 al Vallefuoco di Mugnano

222

Nell’anticipo della sedicesima giornata del girone di andata, il Savoia affronta l’Ercolanese al Vallefuoco di Mugnano. Mister Squillante schiera il consueto 4-3-3 con Tedesco al centro dell’attacco, assistito ai lati da Alvino e Rekik. Il neo-acquisto Ayina parte dalla panchina.

Dopo solo 15 minuti, sono i granata a passare in vantaggio con Sozio grazie ad una conclusione dalla destra che va sul palo interno, per poi finire in rete. Il Savoia risponde prima con Guastamacchia da calcio d’angolo e poi con Costantino lanciato in area da Nives, ma in entrambe le occasioni, il pallone finisce alto. Al 48′ il Savoia trova il pareggio: Poziello si fa respingere da Marino,il tiro dal dischetto concesso dall’arbitro per un fallo in area, ma è lo stesso difensore ad arrivare per primo sul pallone e mettere in rete.

L’inizio del secondo tempo non riserva grosse emozioni, ma al 15′ gli ospiti effettuano il sorpasso: il portiere granata tenta un dribbling,  perdendo però il pallone che arriva a Rekik; dopo un contrasto tra Alvino e Della Monica, il tunisino calcia con un pallonetto sul portiere e mette in rete. I bianchi al 30′ hanno l’occasione per chiudere il match con D’Ancora che tutto solo davanti al portiere calcia a lato. Nei minuti di recupero, i padroni di casa sfiorano il pareggio con Castagna, che nell’area piccola, calcia incredibilmente fuori.

Dopo due pareggi, i ragazzi di mister Squillante tornano alla vittoria, inanellando il settimo risultato utile consecutivo.