Savoia – Sorrento 2 – 1

1352

 

Torre Annunziata, 07/1072018

Dopo la prima vittoria sofferta ma meritata in trasferta nel primo derby campano di campionato contro il Pomigliano, i bianchi di mister Squillante tornano al Giraud per un altro derby campano, questa volta contro il Sorrento, squadra piazzata a 5 punti ad un solo punto di vantaggio in classifica nel girone H.

Squadra e modulo vincente non si cambiano ed infatti mister Squillante opta per il medesimo undici titolare schierato a Mugnano nella vittoria contro il Pomigliano. In attacco quindi confermata la fiducia al giovane Rekik che, con Alvino e Del Sorbo, forma il trio d’attacco. Nessun esordio dal primo minuto per i due nuovi acquisti Ortiz e Ruci. A centrocampo confermato Gatto che sembra aver ritrovato la forma partita a fianco di Liccardo ed Ausiello.

Mister Guarracino invece conferma il suo 3 – 5 – 2 che gli ha portato due pareggi ed una vittoria nelle prime tre gare di campionato; l’ex bandiera Nino Guarro è schierata inizialmemente nei tre di difesa nella posizione centrale; l’altro ex Costantino, autore di una grande rete nella prima giornata di campionato, è schierato nei cinque di centrocampo nella posizione di centro-sinistra a fianco all’esterno sinistro Rizzo, agli altri due centrali Paradiso e Di Prisco ed all’esterno destro classe 98 Todisco.

IL TABELLINO
US Savoia 1908 – ASD Sorrento 1945 2 – 1
Marcatori: Gargiulo (24’pt SO), Del Sorbo (44’pt SA), Alvino (28’st SA)
FORMAZIONI
Savoia 1908 (4-3-3): Savini (’99), Nives (’00), Cacace, Poziello C., Esposito (’99);   Liccardo (dal 20’st Ortiz), Ausiello (dal 45’st Guastamacchia), Gatto; Alvino (dal 40’st Ruci), Del Sorbo (dal 34’st Tedesco), Rekik (’98) (dal 20’st Stellato).
A disp.: Riccio (’00), Stellato (’00), Marino (’99), Guastamacchia, Ruci, Ortiz, Felici, Pisani, Tedesco.
All.: Luigi Squillante.
ASD Sorrento 1945 (3-5-2): Leone (’00), Russo V. (dal 27’st Russo L.), Guarro, Fusco (’99); Todisco (’98), Di Prisco (dal 14’pt Bozzaotre) (dal 34’st Cifani), Paradiso (’99) (dall’8’st De Rosa), Costantino, Rizzo; De Angelis (dal 16’st Qehajaj), Gargiulo.
A disp.: Munao, Di Gregorio (’98), Russo L., Bozzaotre (’00), Masini (’00), Vitale (’01), De Rosa, Qehajaj (’99), Cifani.
All.: Antonio Guarracino.
Arbitro: Marco Gullotta da Siracusa.
NOTE
SPETTATORI: circa 2000 di cui circa 100 da Sorrento AMMONITI: Russo V. (SO), Esposito (SA), Poziello (SA), Rizzo (SO), De Angelis (SO) CALCI D’ANGOLO: SA 5 – SO 1

CRONACA

PRIMO TEMPO

Nel primo quarto d’ora il gioco è bloccato a centrocampo e le due squadre si studiano; molti i falli commessi con Di Prisco costretto ad uscire proprio per uno scontro di gioco lasciando il posto anzitempo a Bozzaotre.

Al 14′ Liccardo su punizione da distanza siderale sfiora la traversa.

Al 24′ Gargiulo insacca lo zero a uno sfruttando una clamorosa disattenzione in marcatura da parte dei bianchi.

Per circa 20 minuti il gioco continua ad essere bloccato a centrocampo e nessuna delle due compagini riesce ad affacciarsi nell’area di rigore avversaria.

Al 44′ Del Sorbo sfrutta una respinta indecisa di Leone su tiro potente di Alvino e con una gran sforbiciata in area di rigore mette a segno la rete del pareggio.

Dopo 2 minuti di recupero l’arbitro manda le squadre negli spogliatoi sul parziale di 1 a 1.

SECONDO TEMPO

Al 3′ Bozzaotre sfrutta una disattenzione della difesa del Savoia e sfiora la rete dell’uno a due.

Al 14′ Gatto conclude con una gran botta dalla distanza ma Leone è attento e respinge in corner.

Al 28′ Alvino sfrutta un lancio lungo che Del Sorbo riesce solo a sfiorare, stoppa ed al volo di destro mette a segno il 2 a 1 per i bianchi.

Dopo 6 minuti di recupero il direttore di gara sancisce il termine della gara, Savoia 2 – Sorrento 1.

Con questi 3 punti i bianchi si portano a ridosso della zona playoff ad un punto di distacco dalla Gelbison; la prossima giornata vedrà gli uomini di mister Squillante impegnati nella dura trasferta di Bitonto.