Il sindaco Vincenzo Ascione: “Siamo in attesa del parere positivo del CONI”

0
602

Il primo cittadino di Torre Annunziata attende il parere positivo del Coni sul progetto per passare poi alla seconda fase, ovvero la richiesta di accesso al credito sportivo.

Mentre il campionato viene ufficialmente sospeso (le attività riprenderanno il 6 Dicembre), la questione relativa al restyling dello stadio “Giraud” continua ad essere prioritaria perché costituisce uno dei tasselli fondamentali per la pianificazione del futuro del Savoia. Dopo un paio di tentativi andati a vuoto, siamo riusciti a risentire il sindaco Vincenzo Ascione il quale, pur non fornendoci informazioni sulla tempistica, ci ha aggiornato sullo stato del progetto che prevede un lungo iter burocratico prima dell’indizione della gara: “Il progetto, è stato già caricato sulla piattaforma del CONI e non appena avremo il loro parere, sarà richiesto il finanziamento al credito sportivo. Successivamente potrà essere indetta la gara d’appalto”.

Come funziona la fase relativa al parere emesso dal CONI.

Come ci ha confermato l’ingegnere della sezione Provinciale del CONI-Campania, raggiunto telefonicamente dalla nostra Redazione, il parere obbligatorio per tutti i progetti di impianti sportivi viene rilasciato per importi superiori a circa 1.032.913,80 € dalla Commissione impianti sportivi del Coni dunque dalla sede centrale di Roma; per importi inferiori a tale soglia, invece, è il Presidente del Comitato Provinciale ad esprimersi. I tempi? Solitamente entro 60 giorni e a partire dal 2011 (come leggiamo sul web) vengono rilasciati all’esito della fase istruttoria per via informatica. Occorrerà dunque attendere, prima che il Comitato Olimpico Nazionale dia parere positivo per poi passare alla seconda fase.

Lascia un commento

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome