Nuovo volto in difesa: Il difensore classe 2002’, Mario Acampora

0
121

In difesa, arriva un piccolo colosso dal settore giovanile dell’Avellino.

Altro under in arrivo, nel reparto difensivo. Si tratta del classe 2002’, Mario Acampora, proveniente dal settore giovanile dell’Avellino dove e’ stato prelevato con la formula del prestito. Il giovane atleta, mancino di piede, e dotato di una struttura fisica davvero imponente (1.94 cm di altezza), può essere impiegato anche in una difesa a tre, sul centro-sinistra. Negli ultimi giorni, la società ha ritenuto importante correre ai ripari e ritornare sul mercato, dopo il brutto esordio dell’estremo difensore Cannizzaro, un 2003’ gettato forse troppo presto nella mischia e che probabilmente ha pagato l’emozione e l’inesperienza della prima volta. Sembrava di rivedere un film già visto l’anno scorso con l’ex Volzone che nelle prime giornate, contribuì a far perdere punti che alla fine si sono rivelati preziosi per i bianchi, nel testa a testa con il Palermo; per cui memori dell’esperienza passata, si è preferito intervenire tempestivamente per evitare che si possano commettere altri errori. E’ vero, le prime partite di campionato, costituiscono una fase di rodaggio in cui si cerca di cucire sulla squadra, il vestito su misura oltre a far si’ che si definiscono le gerarchie, ma le esperienze passate insegnano che la serie D e’ un campionato complicato e se si perdono troppi punti nelle prime gare di campionato, risulta difficile recuperare il terreno dalle battistrada. L’arrivo negli ultimi giorni, di due calciatori classe 2002’, consentirà quindi al tecnico Aronica, di avere più soluzioni e di poter trovare un posto tra gli undici titolari a Coppola, che l’anno scorso con le sue parate, si è rivelato un’arma in più per i bianchi, mettendosi in evidenza come uno dei giovani più interessanti nel suo ruolo.

Lascia un commento

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome