FC Messina, Gabriele: “Imporre sin da subito il nostro gioco. Obiettivo? Play-off e ripescaggio!”

0
152

In vista della trasferta in terra siciliana, abbiamo intervistato il tecnico dei peloritani, Ernesto Gabriele che ha elogiato, in primis, le qualità del Savoia e non ha nascosto gli obiettivi prefissati dalla società peloritana.

Domenica affronterete una squadra in salute come il Savoia. Che gara si aspetta?

“Mi aspetto una gara molto dura perché il Savoia è davvero forte e sarà sicuramente una gara combattuta fino all’ultimo minuto”.

Siete stata l’unica squadra che in questo campionato ha seriamente messo in difficoltà il Savoia…

“Al Giraud giocammo una grande partita ma ricordo che il Savoia non attraversava un periodo semplicissimo. Noi, però, giochiamo allo stesso modo sia in casa, sia in trasferta, cercando di imporre il nostro gioco senza dare punti di riferimento agli avversari”.

Il Messina FF è meno seguito rispetto all’ACR. Questa cosa ha influenzato la squadra durante il campionato oppure il fatto che non ci sono pressioni, vi permette di lavorare serenamente?

“All’inizio, le persone che ci seguivano erano davvero poche. Pian piano, però, ci siamo trovati poi con un buon numero di tifosi al seguito. Noi non abbiamo alcun interesse verso l’ACR, nel senso che guardiamo in casa nostra e ci concentriamo a fare bene ed ottenere i migliori risultati possibili”.

Nella gara con il Palermo, lei si è lamentato di alcuni errori arbitrali.

“In quel momento in sala stampa ero molto nervoso alla fine della partita e credo che sia stato proprio il nervosismo a rendermi cosi impulsivo e dire quindi quelle cose. Non credo che gli arbitri siano in malafede perché gli errori possono capitare. Non volevo parlare male né degli arbitri né del Palermo”.

Cosa ne pensa del divieto di trasferta imposto ai tifosi del Savoia?

“Non ho seguito la vicenda, ma se la decisione è stata questa, vuol dire che era la soluzione migliore per tutti. Mi dispiace molto che i tifosi del Savoia non saranno presenti”.

Qual è il vostro obiettivo, arrivati a questo punto della stagione?

“Il nostro obiettivo sono i play-off e la società non ha nascosto che intende fare domanda di ripescaggio qualora ci fossero i presupposti”.

“Lei ritiene che la lotta al vertice sia già conclusa oppure il Savoia può ancora dire la sua?”

“Sarebbe un’eresia dire che il Palermo non ha un buon margine di vantaggio. Nonostante ciò, però, il Savoia è una grandissima squadra e se non avesse trovato il Palermo avrebbe di sicuro vinto il campionato. Credo che il Savoia sta pagando l’inizio di campionato che non è stato tutto rose e fiori, mentre il Palermo ha messo tanto fieno in cascina nel girone di andata”.

Lascia un commento

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome