Savoia-Licata 4-0: i bianchi calano il poker strapazzando il Licata e tornano a vincere e convincere

0
462

Torre Annunziata, 16/02/2020

A distanza di una settimana dal pareggio sul campo del Roccella, i bianchi ospitano al Giraud, il Licata che cerca un piazzamento in zona play-off, distante di un solo punto.

Mister Parlato, rispetto alla scorsa gara, ritorna al 3-5-2, con Tascone in mezzo al campo e schiera per la prima volta dal 1′ la coppia Scalzone-De Vena.

Giovanni Campanella, tecnico dei gialloblù, invece opta per il consueto 4-3-3 facendo affidamento nel centrocampo a tre su Diaby, Greco e Sangiorgio. Il terzetto d’attacco invece è composto dalla punta Manfrè e dalla coppia di esterni Convitto-Adeyemo.

IL TABELLINO

Savoia – Licata 4 – 0

Marcatori: De Vena (Sa 32’pt), Gatto (Sa 13’st), Scalzone (Sa 32’st), Osuji (Sa 39’st)

LE FORMAZIONI

Savoia (3-5-2): Coppola (’99), Dionisi, Guastamacchia, Poziello; Rondinella (’01) (dal 17’st Caiazzo), Tascone (’00) (dal 43’st Mancini), Gatto, Osuji, Oyewale (’00); De Vena (dal 28’st Orlando), Scalzone (dal 43’st Chironi). A disp: Prudente (’01), Chironi, Orlando, Cerone, Luciani, Caiazzo (’01), Mancini (’02), Riccio (’99), Diakitè. All. Carmine Parlato

Licata (4-3-3): Serenari, Daniello (’00), Maltese, Porcaro, Mazzamuto (’01); Diaby, Greco, Sangiorgio; Adeyemo, Manfrè, Convitto. A disp.: Callea (’02), Enea (’01), Cassaro, Cannavò, Mangano (’02), Contino (’02), Semprevivo (’02). All.: Giovanni Campanella

Arbitro: Ubaldi di Roma

NOTE

SPETTATORI: 1.200 circa di cui 50 da Licata AMMONITI: Adeyemo (Li), Tascone (Sa), Maltese (Li), Sangiorgio (Li) Calci d’angolo: Sa 6 – Li 1

LA CRONACA

PRIMO TEMPO

La prima occasione della partita è degli ospiti con Convitto che si smarca al limite dell’area e sfodera un bel tiro a giro, ma Coppola è attento e nega il gol agli avversari.

Al 23′ i bianchi ci provano dalla distanza su punizione ma Serenari respinge tuffandosi bene sulla sua destra.

Al 32′ De Vena respinge in rete di testa e porta il Savoia in vantaggio.

Al 41′ Rondinella calcia da sotto misura con grande potenza ma Serenari gli nega la gioia del 2 a 0.

Dopo un minuto di recupero il direttore di gara manda le squadre negli spogliatoi sul parziale di 1 a zero.

SECONDO TEMPO

Al 13′ Gatto disegna una perfetta traiettoria e mette a segno il 2 a 0 su punizione.

Al 32′ Scalzone in contropiede si porta palla sul sinistro e calcia basso e teso, Serenari non irresistibile sulla presa bassa non riesce ad agguantare la sfera ed il Savoia si porta sul 3 a 0 mettendo al sicuro la vittoria.

Al 39′ sul sesto corner battuto dai bianchi Osuji salta più in alto di tutti e cala il poker mettendo a segno il 4 a 0 di testa.

Dopo 3 minuti di recupero l’arbitro sancisce la fine della gara con il triplice fischio; Savoia batte Licata 4 a 0. Il Palermo risponde con una vittoria per 2 a 0 contro il Biancavilla e la distanza resta di 7 punti dai rosanero. Mister Parlato ora avrà a disposizione questa settimana per preparare la non facile trasferta di Messina nella quale il Savoia affronterà l’FC Messina.

Lascia un commento

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome