Licata-Savoia: i precedenti

327

Undici i precedenti tra le due compagini. Ricordi negativi (lo spareggio per non retrocedere perso negli anni 90′, sul neutro di Lamezia Terme) ma anche dolci durante la gestione del presidente Luce.

Sono 11 i precedenti tra Licata e Savoia. Il bilancio complessivo vede il Savoia in leggero vantaggio con 4 vittorie a 3, mentre il segno X e’ apparso in 4 circostanze. La prima volta, nel campionato di C2,stagione 92’/93(nella foto, una formazione del Savoia durante quella stagione). Nel primo match in Sicilia, vittoria dei padroni di casa grazie ad una rete di Filippone al 27′. Al ritorno a Torre Annunziata, 4-1 per gli oplontini in goal con Irrera al 4’c Caruso al 13′, Marino al 42′ e Russo al 46′. Rete della bandiera gialloblu’ con De Sio, al 51′. Le due compagini si ritrovano di fronte a fine stagione in un drammatico spareggio salvezza per decidere chi conserverà la categoria. Sul neutro di Lamezia Terme, la spinge di misura il Licata che con una rete di Di Corcia al 10′, spedisce i bianchi in serie D, anche se saranno comunque ripescati, ingaggiando come allenatore De Canio il quale nel giro di due anni, costrui’ il miracolo C1. L’anno successivo, sempre in C2, si ritrovano dunque di fronte le due squadre. Si registrarono due pari ad occhiali, senza troppi sussulti. Veniamo ora in epoca più recente. Siamo in serie D (stagione 2006/2007) e il sorprendente Savoia prima di Anastasio, poi di Massimo Agovino, stupisce tutti arrivando a giocarsi i play-off poi persi nella finale di Siracusa. Sul neutro di Rossano Calabro , sarà 2-2. Reti dei bianchi con De Rosa e Caliano; rispondono gli ospiti con Cordaro e Di Somma. Al “Liotta”, finirà invece 0-0. Altro due precedenti nel 2012/13 (serie D). I bianchi dei presidenti Contino e Verdezza, concludono la stagione a ridosso del play-off. In Sicilia, sconfitta per 2-1 (Pasca rig. e Scopelliti; Rima per i bianchi), al Giraud, 3-2 per i torresi (Nasto, Savarese e Pallonetto per i padroni di casa, Saani e Vella per gli ospiti). Per finire, passiamo alla stazione 2013/2014 (serie D). Il forte Savoia del presidente Luce, vince il campionato facendo un sol boccone del Licata, in entrambi gli incontri. In Sicilia, affermazione esterna per 0-2 grazie ad una doppietta di Scarpa (46′ e 73′). Al ritorno al “Giraud”, i bianchi festeggiano la matematica promozione travolgendo per 7-2 i siciliani. Al festival del goal partecipano Scarpa con una tripletta (3′, 61′ e 73′), Meloni 22′, Carotenuto 33′, Tiscione 53′ e Longo 82′. Per gli ospiti, reti di Sciortino al 64′ e Zarbo all’84’.