Classifica marcatori Serie D girone I

286

Comanda Aladje. Dietro di lui, ben 4 fantasisti. Grande avvio di stagione, in particolare, per Cerone, Savanarola e Convitto, protagonisti con giocate di grande classe, condite già da ben 4 reti.

Nella foto, la punta dell’Fc. Messina Aladje, che fa del colpo di testa, la sua arma migliore).

In testa alla classifica, l’ariete guineense dell’ Fc Messina, prelevato dal Gavorrano, Gomes Aladje de Pina. Seguono Mistretta (Marina di Ragusa), Cerone (Savoia), Savanarola (Acireale) e Convitto (Licata) con quattro sigilli. Ben quattro fantasisti dunque, che stanno trascinando le rispettive squadre. Grande avvio di stagione, in particolare, per Cerone, per il numero dieci acese, autore domenica contro il Troina, di una tripletta e per il trequartista del Licata, autore già di tante pregevoli giocate. Con tre reti, spiccano l’ex Savoia Casonaturale, Puntoriere (Castrovillari) e Lautaro Fernandez (Troina), quest’ultimo un calciatore davvero interessante, una prima punta d’area di rigore abile a seguire l’azione e farsi sempre trovare al posto giusto, al momento giusto. Ad essi, si aggiunge Ricciardo (Palermo) e un altro calciatore del Licata, l’attaccante classe 92′, Cannavo’, autore di 56 reti nell’ultimo anno e mezzo, tra campionato e coppa. Con due reti, Carbonaro (Fc Messina), Rizzo (Acireale), Stoia (Nola), Kraja (Palermo) e Cosenza (Corigliano). Ben 48 calciatori infine, con un solo sigillo.