Verso Ragusa-Savoia, Parlato: ” Trasferta insidiosa. Orlando? Ha tanta voglia, ci darà una grossa mano”

265

Alla vigilia della partenza per la Sicilia, dove i bianchi affronteranno il Ragusa; Parlato si presenta in sala stampa per la consueta conferenza pre-partita. Il tecnico sottolinea che queste sono le trasferte più delicate e che nascondono più insidie. Ecco le sue parole:

“Questa appena trascorsa è stata una settimana di grande lavoro, abbiamo cercato di aggiustare alcune cose e posso dire che siamo pronti per affrontare questa trasferta. In questi casi è importante che non si perda il senso dell’orientamento quando si prende l’aereo perchè in queste trasferte è facile capitare sulla buccia di banana, per cui ho detto ai ragazzi di rimanere concentrati.

Sul nuovo attaccante Orlando- ” Ha fatto vedere che ha tanta voglia e si è subito messo a disposizione. Adesso deve entrare nei meccanismi ma credo che non ci impiegherà molto perchè l’ho trovato bene a livello fisico, ovviamente gli manca il ritmo partita, ma quello lo acquisterà man mano. Può darci una grossa mano”.

La squalifica di Rondinella- “Genny è un ragazzo giovane e come tutti i giovani, commette tanti errori. Domenica ha vissuto la sua giornata sia in positivo che in negativo. Sicuramente la squalifica peserà perchè stava entrando nei meccanismi di squadra e si stava impegnando molto nel nuovo ruolo, lo aspetteremo al rientro”.

Ballottaggi in vista di Domenica?- ” Per tutta la stagione credo che i ballottaggi non riguarderanno solo due o tre giocatori, ma tutta la squadra. Durante la settimana proviamo sempre nuove soluzioni per cui ho a disposizione un gruppo molto duttile ed i ragazzi sanno bene che devono mettermi in difficoltà nelle scelte”