Savoia – Gravina 3 – 1; i bianchi tornano a vincere al Giraud

Partita concreta e cinica da parte dei bianchi di mister Squillante che sfruttano al meglio le occasioni da rete.

193

Torre Annunziata, 02/12/2018

Dopo la partita sospesa e rinviata al 19 dicembre a causa del nubifragio abbattutosi su Fasano sul parziale di 0 a 0 a fine primo tempo, il Savoia ritrova la vittoria in un match casalingo; l’avversario è ancora una pugliese, il Gravina che, tra le 9 pugliesi, è quello situato più in basso in classifica.

Mister Squillante questa volta non deve rinunciare al suo 4-3-3 e si affida dal primo minuto a Rekik nel trio d’attacco a fianco ai titolarissimi Del Sorbo ed Alvino; a centrocampo D’Ancora che ha acquistato fiducia e minutaggio affianca Gatto assieme ad Ausiello nella linea a tre.

Il tecnico dei gialloblu Michele Loseto schiera un modulo speculare a quello messo in campo da Squillante; sulle fasce difensive opta per i giovanissimi, classe 99, Dentamaro e Tarantino schierati rispettivamente a destra ed a sinistra. In attacco il giovane Abonckelet affianca nel trio la punta Santoro e l’esterno destro Mariano.

IL TABELLINO

Savoia – Gravina 3 – 1

Marcatori: Del Sorbo (Sa 35’pt), Nives (Sa 43’pt), Ausiello (Sa 24’st), Santoro (Gr 34’st).

FORMAZIONI

Savoia (4-3-3): Savini (’99); Nives (’00), Cacace, Poziello, Esposito (’99); Ausiello (dal 45’st Franzese), Gatto; D’Ancora (dal 30’st Guastamacchia); Alvino (dal 38’st Tedesco), Del Sorbo (dal 26’st Ortiz), Rekik (’98) (dal 21′ st Maranzino).

A disp.: Buono (’00), Marino (’99), Guastamacchia, Franzese, Maranzino (’99), Felici, Del Prete (’00), Ortiz, Tedesco. All.: Luigi Squillante

Gravina: Vicino, Dentamaro (’99) (dal 15’st Degiglio), Romeo, Lenoci, Tarantino (’99); Correnti (’00) (dal 15’st Dininno), Guadalupi (dal 20’st Diarra), Nigro; Mariano, Santoro, Abonckelet (’98) (dal st Guida).

A disp.: Loliva (’00), Celie (’98), Dininno (’00), Diarra (’99), Guida (’98), Djibril (’99), Marchese (’99), Degiglio (’00), Mazzilli (’00). All.: Michele Loseto.

Arbitro: Lovison Roberto da Padova.

NOTE

Spettatori: 1800 circa di cui 30 da Gravina. Ammoniti: Abonckelet (Gr), Romeo (Gr), Del Sorbo (Sa) Calci d’angolo: Sa 3 – Gr 4

LA CRONACA

PRIMO TEMPO

Nel primo quarto d’ora il gioco è bloccato a centrocampo con le due squadre che si studiano e non riescono a rendersi pericolose; al 16′ Cacace perde palla a limite dell’area di rigore ma Santoro non ne approfitta spedendo la sfera in braccio a Savini.

Al 20′ Rekik viene atterrato in area di rigore da un fallo sospetto sul quale però il direttore di gara preferisce lasciar correre.

Al 30′ Cacace ancora una volta perde palla a limite area di rigore e Santoro ancora una volta non ne approfitta calciando a lato della porta difesa da Savini.

Al 34′ Romeo tocca di mano la sfera in area di rigore ed il direttore di gara questa volta non tentenna assegnando il calcio di rigore.

Al 35′ Del Sorbo trasforma il calcio di rigore mettendo a segno l’uno a zero

Al 43′ in contropiede pescato da Alvino uno scatenato Nives che si incunea tra due difensori ed insacca il 2 a 0 per i bianchi.

Senza assegnare minuti di recupero il direttore di gara sancisce la fine del primo tempo sul parziale di 2 a 0.

SECONDO TEMPO

All’11’ Correnti sfiora la rete con un colpo di testa conseguente ad azione da calcio d’angolo.

Al 24′ Del Sorbo serve in area di rigore Ausiello dopo una smanacciata di Vicino ed il centrocampista centrale non deve far altro che spingere in rete il 3 a 0.

Al 35′ Santoro sfrutta stavolta bene un contropiede e con un pallonetto supera Savini mettendo a segno il 3 a 1.

Al 41′ Gatto prova una staffilata da fuori area di rigore ma la sfera resta bassa e Vicino blocca senza problemi.

Al 49′ Esposito prova un gran sinistro ad incrociare sul quale Vicino respinge ed Ortiz non riesce a ribadire in rete.

Dopo 4 minuti di recupero, il direttore di gara sancisce la fine delle ostilità, Savoia batte Gravina 3 a 1.

Con il quarto risultato utile consecutivo i bianchi si portano a quota 19 con una partita in meno scavalcando il Francavilla sconfitto in trasferta a Taranto; domenica il Savoia affronterà l’Altamura in un’altra trasferta pugliese.