Ok Ugolotti, Del Sorbo e Santurro. Out: Moriero e l'arbitro Serra

    67

    Riecco la rubrica In&Out. Ritorna il sereno in casa Savoia: il cambio alla guida tecnica, con l'arrivo di Ugolotti al posto di Bucaro, ha dato la scossa giusta all'ambiente che a Catanzaro ha offerto una prova convincente. Domenica prossima, con la Paganese al Giraud, c'è da ritrovare la continuità di risultati e la prima vittoria casalinga.

     

    IN

    MISTER UGOLOTTI Con il suo arrivo ha dato al gruppo la scossa che serviva per invetire rotta. In pochi giorni riesce a rigenerare giocatori e preparare nel migliore dei modi la sfida del Ceravolo. 

    DEL SORBO – Primo gol in campionato per il 'bandito' che finalmente dimostra di poter dire la sua anche in Lega Pro. Cipriani è il titolare designato, quando starà bene, ma un Del Sorbo così dà ampie garanzie ad Ugolotti.

    SANTURRO Ancora una volta l'estremo difensore dei bianchi è stato decisivo con le sue parate. Le incertezze delle prime giornate di campionato sono solo un lontano ricordo: Santurro si candida ad essere uno dei migliori portieri della categoria.

     

    OUT

    L'ARBITRO SERRA – Compromette una partita fino a quel momento non cattiva penalizzando oltremodo il Savoia. Prima inventa un calcio di rigore e l'espulsione di Sirigu, poi completa l'opera espellendo Sanseverino dalla panchina e Calzi per doppia ammonizione. 

    MORIERO Nonostante la delusione di tutti i giornalisti presenti in sala stampa il tecnico giallorosso insiste con la tesi di un Catanzaro brillante nella ripresa che ha messo in difficoltà il Savoia e creato diverse occasioni per vincere la partita. Forse ne ha vista un'altra… 



    Ogni settimana i migliori e i peggiori dal mondo biancoscudato